Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In questo articolo vi mostreremo una validissima alternativa a Microsoft Office completamente gratuita, stiamo parlando di LibreOffice, la Suite Office nata nel 2011 dalla fork di OpenOffice.org (principale alternativa gratis a Office fino a quel momento). Alcuni sviluppatori di OpenOffice infatti temevano che Oracle dopo l'acquisizione di Sun, potesse mettere fine al progetto oppure mettere fine alla natura Open Source del progetto. LibreOffice è uno dei progetti più dinamici e solidi nel mondo del software libero e open source.

alternativa gratuita a office

Il nome, "LibreOffice", è un misto tra la parola spagnola e francese libre, che significa libero e quella inglese office che significa ufficio e rispecchia la natura di LibreOffice disponibile in ben 110 lingue, tra cui anche l'italiano ovviamente, e praticamente tutti i sistemi operativi; Windows, Mac OS X, Linux e persino Android!

LibreOffice è dunque una validissima alternativa gratis a Office, la popolarissima Suite Office di Microsoft che costa all'incirca 85 euro, che supporta nativamente il formato di file OpenDocument ma che ha come suo punto di forza l'ottima compatibilità con i più diffusi formati di file tra cui anche quelli di office (.doc, .docx, .xls, ecc.). La migliore alternativa gratis a office (probabilmente:-) non si fa mancare neanche un creatore di file pdf incorporato e uno strumento per l'importazione dei pdf stessi.

I componenti di LibreOffice

I componenti di LibreOffice sono gli stessi di OpenOffice.org da cui deriva e sono i seguenti:

  1. Writer, un programma di scrittura simile a Microsoft Word;
  2. Calc, un foglio di calcolo simile a Excel ma con caratteristiche davvero uniche;
  3. Impress, un programma per la creazione di presentazioni multimediali, con le presentazioni che possono essere esportate come file swf in modo da essere visualizzate su qualsiasi computer che abbia installato Adobe Flash;
  4. Base, un programma di creazione e gestione di database, simile a Microsoft Access;
  5. Draw, un programma di grafica vettoriale e uno strumento di diagrammi simile a Visio e paragonabile per caratteristiche alle prime versioni di Corel Draw, include anche caratteristiche simili al software Publisher;
  6. Math, un programma per la scrittura di formule matematiche.

 Gli obiettivi che la migliore alternativa gratis a Office cerca di raggiungere con caparbietà sono i seguenti:

  • Fare di più, più facilmente e velocemente, con un'interfaccia pulita e i numerosi strumenti a disposizione;

  • Documenti di bell'aspetto, una lettera, una tesi di laurea, una brochure, rapporti finanziari, presentazioni di marketing, disegni tecnici e diagrammi;

  • Documenti di tutti i tipi, LibreOffice è compatibile con molti formati di documento, come Microsoft® Word, Excel, PowerPoint e Publisher ma supporta anche nativamente il formato OpenDocument (ODF);

  • Ulteriori funzionalità con le estensioni, LibreOffice è facilmente estensibile tramite efficaci meccanismi di estensione;

  • Libero per sempre, è e sarà sempre OpenSouce, inoltre è testato e utilizzato quotidianamente da una numerosa comunità di utenti ai quali potete aggiungervi.

Il programma è attualmente disponibile in due versioni differenti, la prima versione quella denominata LibreOffice Still è destinata all'utilizzo in ambito professionale, la seconda denominata LibreOffice Fresh è invece destinata ad utenti esperti.