Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Se state cercando un PC da acquistare vi sarete sicuramente trovati di fronte ad una nuova sigla, ovvero questa: "SSD". Sì tratta di unità allo stato solido, la nuove frontiera della memorizzazione dei dati. Le memorie SSD minacciano infatti di mandare in pensione i vecchi Hard Disk molto presto. 

I PC con SSD disponibili sul mercato sono sempre di più e se prima le unità allo stato solido erano un optional ovvero un plus da affiancare al tradizionale Hard Disk, su alcuni modelli recenti di PC, l'SSD è davvero l'unica memoria di archiviazione presente. Le unità allo stato solido infatti sono estremamente più veloci degli Hard Disk e per questo sui computer di fascia alta sono ormai uno standard. Si trovano accoppiati all'Hard Disk.

In pratica avrete un PC con due partizioni: sull'SSD si installa il sistema operativo con tutti i programmi di cui avete bisogno, in modo da sfruttare al massimo le potenzialità, su un Hard Disk tradizionale più capiente dell'SSD si memorizzano i file, foto, video, film, musica e tutto quello che volete immagazzinare. Fate attenzione però che il PC con SSD che volete acquistare abbia una capacità sufficiente per installare e far girare tutti i programmi di cui avete bisogno. Il dilemma è quindi questo.

Diciamo subito che se non volete rischiare nulla potete andare sul sicuro comprando un PC con SSD da almeno 256 GB. Se il portafoglio non ve lo permette optate per un SSD da 128 GB, ricordando che una parte dei vostri programmi, magari quelli che utilizzate di meno se no perderete i vantaggi dell'unità a stato solido, possono essere installati sulla partizione con Hard Disk. A tal proposito ricordiamo che utilizzare due partizioni, una per i programmi e una per i dati è un'ottima soluzione in generale, utilizzata anche in presenza di una sola memoria. Questo perché, cosi facendo, in qualsiasi momento avrete la possibilità di formattare la partizione primaria, ovvero quella con il sistema operativo, senza perdere i vostri dati.

Vediamo ora quali sono tutti i vantaggi delle unità a stato solido:

  1. sono molto più veloci, anche più di 50 volte e non necessitano di deframmentazione;
  2. sono silenziosi, non producono alcun tipo di rumore;
  3. sono più affidabili, hanno un tasso di rottura notevolmente inferiore a quello degli Hard Disk;
  4. consumano meno energia, e se non sei interessato all'ambiente, pensa che su un notebook questo si traduce in una durata maggiore della batteria;
  5. resistono di più agli urti;
  6. producono meno calore.