Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Partizionare l'hard disk con Windows 10 è un'operazione semplice e rapida. Partizionando l'hard disk potrai separare i dati dai programmi per poter formattare in qualsiasi momento il PC senza perdere foto, video, musica ecc

Partizionare l'hard disk con Windows 10, è questo quello che spiegheremo in questo articolo. Probabilmente ti starai chiedendo a cosa serve partizionare il disco rigido del tuo computer. Proviamo a spiegarlo in modo semplice. Ti sarà capitato in passato, o potrebbe capitarti in futuro di dover formattare il computer, perché diventato troppo lento o troppo pieno di virus. Quando si formatta un hard disk, inevitabilmente si perdono tutti i dati e tutti i programmi presenti su di esso.

Quando i dati sono troppo importanti e non possono essere persi, tocca allora, prima di formattare, copiare tutto su dispositivi estraibili come hard disk esterni, chiavette Usb o su dvd, con il rischio però, di copiare e quindi di portarsi appresso anche qualche virus.

Un hard disk partizionato invece, è virtualmente diviso, non fisicamente, ma virtualmente in due parti distinte che potranno essere formattate separatamente.

Quello che andremo a spiegare nell'articolo è, come partizionare l'hard disk con Windows 10. In particolare andremo a creare due partizioni distinte da utilizzare rispettivamente per:

  1. il sistema operativo, la prima
  2. per i dati (musica, film, documenti, file vari) la seconda

In una delle due parti, la prima, quella principale andremo ad installare il sistema operativo Windows 10 e tutti i programmi di cui abbiamo bisogno. La seconda verrà utilizzata esattamente come si utilizza un hard disk esterno, andremo cioè a copiarci tutti i nostri file, come ad esempio documenti Word, Excel, Power Point, film, foto, musica etc etc.

Creare partizioni con Windows 10 o versioni precedenti di Windows è davvero semplice. Non c'è infatti bisogno di scaricare nessun programma esterno, visto che tutto quello di cui abbiamo bisogno è già presente in Windows. Un'apposita utility è già contenuta e pronta ad essere utilizzata appositamente per creare partizioni sull'hard disk in maniera semplice ed intuitiva. Di seguito le istruzioni operative per realizzare quanto detto sopra.

Partizionare l'hard disk con Windows 10 - Istruzioni

Seguendo queste semplici istruzioni, in brevissimo tempo, potrai partizionare l'hard disk con Windows 10 o qualsiasi versione precedente. Basteranno pochissimi minuti. Armati solo di un po' di pazienza. Ecco quello che devi fare:

  • per prima cosa clicca su start e nella barra di ricerca rapida digita Crea e formatta le partizioni del disco rigido. Apri la relativa applicazione;

  • nella finestra che si apre, troverai elencate tutte le partizioni presenti sul tuo sistema. Dovrebbero essercene tre, quella per il sistema operativo (C:, tanto per intenderci), uno spazio riservato al sistema e un’altra che serve per il ripristino del sistema allo stato iniziale;

    Creare partizioni sull'hard disk con windows 7

  • aperta l'utility, basta cliccare con il tasto destro del mouse su C:\, e scegliere l'opzione riduci volume. Attendi qualche istante il calcolo esatto dello spazio libero e poi specifica la quantità di spazio da ridurre (dimensione della partizione da creare);
     
  • quindi cliccare con il tasto destro sul riquadro che si formerà (con scritto spazio non allocato) e scegliere Nuovo volume semplice dal menu a tendina che compare;


     
  • clicca su avanti due volte, nelle finestre che si apriranno.
  • specifica la lettera da assegnare alla nuova partizione e il tipo di file system che vuoi assegnare alla nuova partizione dell'hard disk nelle due finestre che compaiono. Puoi cliccare tranquillamente tutte e due le volte su Avanti senza toccare nulla se non hai particolari esigenze e poi su Fine per completare la procedura.

Alla fine di queste operazioni avrai creato la tua nuova partizione con windows 10, in cui potrai conservare tutti i tuoi dati!