Premessa: Cos'è Zoom?

Zoom è un software creato dalla Zoom Video Communication che fornisce un servizio, molto efficiente, di videoconferenze. Quasi sconosciuto fino a poco tempo fa, è entrato prepotentemente nelle nostre case o sarebbe meglio dire nei nostri computer, in concomitanza con i primi lockdown causati dalla pandemia covid-19, che ha costretto milioni di lavoratori a lavorare da casa (in smart working).

Come installare Zoom?

Utilizzare Zoom via Web

Una delle caratteristiche di Zoom, è quella di poter funzionare anche via Web. Questo significa che per far funzionare Zoom sul vostro pc, non dovete per forza installare l'applicazione. Basta infatti andare sul sito Zoom.us (con qualsiasi browser, Chrome, Firefox, Edge ecc.) dove è possibile, previa iscrizione, effettuare l'accesso al pannello di controllo.

Per effettuare l'iscrizione a Zoom è sufficiente cliccare sul bottone color arancio e seguire le successive istruzioni che consistono nel dichiarare i propri dati personali (non occorrono carte di credito). Se hai già un account Facebook o Google, puoi utilizzare uno di essi per velocizzare l'iscrizione e accedere a Zoom.

Nel momento in cui andrai ad avviare una riunione però, ti verrà comunque richiesto di installare il client Zoom. Quindi forse è meglio passare direttamente al punto successivo, ovvero scaricare l'applicazione Zoom.

Utilizzare Zoom con applicazione

La via del Web vista nel paragrafo precedente, non è l'unica possibile per far funzionare Zoom. E' infatti possibile installare una piccola applicazione praticamente su qualsiasi pc e qualsiasi telefono Android e iPhone. Se vuoi utilizzare Zoom attraverso l'applicazione devi prima scaricarla e installarla. Puoi fare questo in due modi diversi, ovvero, andando sul sito e recandoti nella pagina di download, dove sceglierai la versione giusta per il tuo dispositivo, oppure attraverso gli Store. Ovvio, che dovrai andare sullo Store giusto per il tuo dispositivo, ovvero, Windows Store, Apple Store o Google Play. 

Zoom è disponibile anche per Linux, con quasi tutte le distribuzioni più diffuse. Anche per Linux l'installazione è molto semplice. Scarica il file .deb dal seguente link - Zoom per Linux - e installalo facendo doppio clic oppure da riga di comando, se lo preferisci.

L'applicazione funziona certamente un po' meglio del browser, per questo, sono sicuro che molti di voi la preferiranno. La registrazione, come ovvio, è sempre dovuta, per questo al primo utilizzo dell'applicazione ti verrà richiesto di registrarti.

Come funziona Zoom?

E' arrivato ora il momento di far funzionare Zoom. Anzitutto, vediamo quello che si può fare con esso. Con Zoom puoi avviare tu una videoconferenza oppure partecipare a una videoconferenza creata da altri (e ci sono più modi per farlo).

Creare una riunione con Zoom

La prima cosa che devi fare se vuoi creare una riunione, è cliccare su "Pianifica una riunione" che si trova in alto a destra. Ti consiglio di compilare tutti i dati della tua riunione perché sono molto importanti, essi infatti compariranno negli inviti che manderai successivamente. Inserisci data ora e durata della riunione e clicca su "Salva". La tua riunione verrà dunque salvata ma ci sono ancora alcune cose da fare. 

Clicca ora su "Avvia riunione" e si aprirà quella che potremmo definire la stanza della tua videoconferenza. Devi ora mandare gli inviti che vengono spediti via email, quindi ricordati di programmare sempre per tempo le tue riunioni. Dove vedi lo sfondo nero comparirai tu o comunque quello che vorrai mostrare ai partecipanti mentre sulla destra, l'elenco dei partecipanti stessi che al momento come vedi è solo uno. Per fare partecipare altre persone alla tua riunione, devi inviare loro degli inviti. Come invitare persone su Zoom? Per fare gli inviti su Zoom clicca su "Invita" in basso a destra.

Si aprirà dunque una nuova schermata che attraverso la tua casella di posta elettronica ti permetterà di invitare tutte le persone che vuoi. L'invito conterrà tutte le informazioni necessarie al collegamento con la videoconferenza Zoom. Il nome della riunione, la sua descrizione, il link e la password per potersi collegare. Come vedi nella figura sottostante.

Come partecipare a una riunione con Zoom

Partecipare a una riunione Zoom creata da altri è davvero semplice. Come anticipato precedentemente ci sono più modi per farlo. Per esempio, potresti aver ricevuto un invito per email, in questo caso, segui il link proposto e inserisci la password che ti è stata inviata nello stesso messaggio. In alternativa, clicca su entra una riunione direttamente sull'applicazione Zoom e inserisci l'id della riunione e la password che ovviamente, l'organizzatore deve fornirti.