Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

E' arrivata da poco nel mercato delle applicazioni ma vanta già più di 30 mila  download e 700 mila messaggi scambiati.

Stiamo parlando di WhichApp l'alternativa italiana a WhatsAp l'ormai celebre app di messaggistica istantanea. L'applicazione permette di inviare messaggi di testo, audio, video e foto, il team che lavora al progetto è composto da sette persone, e la loro età media è di 34 anni.

Le novità su cui punta l'azienda italiana per rosicchiare fette di mercato alla fortissima concorrente sono effettivamente interessanti, parliamo di sicurezza anzitutto e privacy, ma anche di un interessante sistema di traduzione istantanea.

Con WhichApp le tue conversazioni sono protette con i più elevati standard di mercato, tutta l'infrastruttura è infatti protetta da certificati Symantec Norton Secured, leader nella crittografia, e in più, quanto alla privacy, al momento della registrazione al nuovo utente viene assegnato un pin che può essere condiviso al posto del numero di telefono, tenendo questo nascosto. Ma la cosa più interessante è la chat Ghost, da questa chat potrai inviare messaggi che si autoeliminano dopo circa 10/15 secondi dalla lettura, così sai che i tuoi segreti rimarranno sempre tuoi. Le novità non finiscono qui perchè WhichApp non ha le spunte blu che avvisano l'utente con cui chatti che hai letto i suoi messaggi. Esistono solo due spunte, quella gialla che ti avvisa dell'avvenuto invio del messaggio e quella verde che avvisa del suo arrivo.

Ciliegina sulla torta della nuova chat è il "traduttore intelligente": si digita il messaggio nella propria lingua e l'app lo traduce simultaneamente nelle lingua del destinatario (e viceversa). Le lingue supportate, oltre all'italiano, sono cinese, inglese, francese, tedesco, russo, arabo, spagnolo, portoghese e giapponese.