Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Guida completa per chi non sa quale notebook comprare, con consigli pratici per fare la scelta migliore. Aggiornata mensilmente!

[Guida 2017/2018] Non sai quale notebook comprare? Qui puoi trovare qualche semplice consiglio. Questa guida ha infatti lo scopo di indirizzare l'utente più o meno esperto alla scelta del notebook più adatto alle sue esigenze.

Abbiamo appositamente sottolineato la parola esigenze, perché sapere quali operazioni deve fare in modo prevalente il notebook, ti aiuta a capire quali caratteristiche devono essere top e quali invece possono essere anche meno performanti. Questo ti consentirà di comprare il notebook migliore, per te, altamente efficiente al miglior prezzo possibile. La guida è aggiornata con le novità dell'anno corrente, ovvero il 2017.

Notebook Apple - Quale notebook scegliere   Notebook hp Pavilion - Quale notebook scegliere

I componenti principali di un personal computer (e quindi di un notebook)

Ecco quali sono le parti più importanti di un personal computer e una breve e semplice descrizione delle sue funzioni:

La CPU o processore (o anche micro processore)

È l'unità che elabora i dati, ovvero il "cervello" del computer. Esso ha la funzione di eseguire calcoli a grande velocità. Le prestazioni di un computer dipendono in gran parte da questo componente, perché tanto più un processore è potente tanto più sarà veloce l'elaborazione delle operazioni che svolge. La velocità della CPU viene misurata in GHZ (Gigahertz). 

Seguendo il seguente link -classifica processori notebook- troverete una classifica di tutti i processori per notebook, cosi potrete sapere quanto vale il processore del notebook che avete adocchiato.

Che processore deve avere il mio notebook? Consiglio:

I migliori micro processori attualmente disponibili a buon mercato sono gli Intel core i7, Intel core i5 e Intel core i3 nell'ordine elencato e i nuovi processori Amd Rayzen 7, 5 e 3, di cui abbiamo abbondantemente parlato in questo articolo - Processori Rayzen - . Il meglio della tecnologia è però rappresentato dai processori Broadwell (ovviamente di Intel) meglio noti con il nome commerciale CoreM, più veloci e a basso consumo energetico, ma il costo di notebook e ultrabook con questo processore è al momento davvero elevato. Tornando ai più a buon mercato processori Intel Core e AMD Rayzen, ricorda che ne esistono diverse generazioni, gli Intel Core i sono giunti ormai alla settima. Distinguere un processore Intel Core di settima generazione è semplice, perchè  la prima cifra dopo le diciture i3 o i5 o i7 è un 7 (ex. i7-7700k). Per questo controllando la classifica può capitare di trovare degli i5 migliori di alcuni i7. Se vuoi approfondire l'argomento processori, ti suggeriamo questo articolo | Amd vs Intel.

La scheda video (Video Graphic Adapter o VGA)

La scheda video consente di visualizzare sullo schermo del monitor le informazioni elaborate. Anche qui una bella -classifica delle schede video- ci viene incontro. Ci sono però alcune cose da precisare; esistono schede video molto costose e performanti che però, a meno di essere patiti di videogiochi all'ultimo grido, non servono a gran che. Se tutto quello che ti serve è guardare un film o navigare su internet puoi accontentarti di schede video molto meno performanti ma molto più economiche. Se invece devi utilizzare il notebook per lavoro, classico è l'esempio di architetti e ingegneri che utilizzano programmi di grafica specifici, il consiglio è quello di cercare sui siti delle software-house dei programmi utilizzati, dove spesso, oltre ai requisiti minimi di sistema, si trovano chiare indicazioni. Per esempio, proponiamo il link della pagina dedicata alle schede video di Archicad -schede video Archicad-.

Consiglio:

Il consiglio, è quello di valutare in base alle proprie esigenze e ovviamente, affidarsi alla classifica ;-) proposta. Consigliamo inoltre di controllare il tipo di memoria RAM, dato che esistono le GDDR, attualmente giunte alla versione 5 (GDDR5 acronimo di Graphics Double Data Rate), appositamente create per le schede grafiche.

La RAM (Random Access Memory)

È una memoria che il processore utilizza istantaneamente per depositare i risultati delle operazioni svolte. Essa conserva i dati solo fino allo spegnimento del computer.
La grandezza della RAM viene misurata in Gigabyte. Maggiore è la dimensione della RAM più grande è il numero di dati su cui la CPU può compiere le operazioni. In pratica la RAM consente di gestire al meglio più programmi aperti simultaneamente o programmi molto pesanti che necessitano di molto spazio.

Quanti Giga di RAM deve avere un buon notebook? Consiglio:

Non comprare un Notebook con meno di 4 GB di RAM, controlla se essa è espandibile (ovvero se è possibile aggiungerne altra) perchè con poche decine di euro puoi aggiungerne in qualsiasi momento. Tieni presente che i migliori notebook del 2017 montano 16 GB di RAM di tipo DDR3L.

HARD DISK o SSD

Occorre ora un dispositivo di memoria di massa in grado memorizzare in modo permanente (a differenza della RAM) le nostre informazioni. Un tempo esistevano solo gli Hard Disk, capaci ormai di immagazzinare informazioni per una capacità davvero importante 1 Tetrabyte e oltre (1 Tetrabyte=1000Gigabyte!!!). Ora ci sono anche gli SSD (solid-state drive - unità a stato solido), una tipologia di dispositivo di memoria di massa che utilizza memoria a stato solido (in particolare memoria flash).

Consiglio:

Qui la scelta è davvero difficile, gli Hard Disk sono decisamente più capienti, gli SSD decisamente più veloci. Difficile rinunciare ad almeno 500 GB, capacità attualmente fuori portata per un SSD, ma esistono Notebook che montano entrambe le memorie di massa, unendo i vantaggi dei due concorrenti (ovviamente il prezzo sale, non moltissimo!) ed è sicuramente questa la scelta giusta se si dispone di un buon buget. Altrimenti non è un dramma scegliere un buon Hard Disk da 500, 750 o 1000 GB. Se proprio non vuoi rinunciare al mix SATA (hard disk) - SSD, dai uno sguardo ai notebook della Lenovo, l'azienda cinese è infatti decisamente al top in questo segmento.

Il Display (lo schermo)

Il display dei moderni Notebook è del tipo LCD con retroilluminazione LED mentre il formato più comune è 16:9. La retro illuminazione al led consente di avere schermi più sottili (perché sono senza lampada) e di risparmiare energia. Un buon display per il nostro notebook dovrà consentire dunque di avere una buona visibilità anche quando la luce esterna è molto alta o quando guardiamo da un'angolazione diversa da quella frontale senza consumare troppa energia dalla nostra batteria.
Inoltre potresti prendere in considerazione l'idea di comprare un pc con monitor touch screen, dato che gli ultimi sistemi operativi, vedi windows 8 per esempio, si prestano molto bene al touch e windows 10 si presterà ancora di più.
Quale notebook comprare - monitor touch screen
Consiglio:

Acquistare un pc con schermo a "risoluzione" Full HD (1920 x 1080) che garantisce immagini nitide e realistiche. Il termine risoluzione è virgolettato poichè il suo significato è un pò diverso.

La nostra guida quale notebook comprare, si conclude con la descrizione di specifiche secondarie. Fate un'ultimo sforzo e leggete fino in fondo, vi servirà!

Altre caratteristiche del pc da acquistare

Controllare che almeno una delle porte USB disponibili sia di tipo 3.0, e che la batteria abbia una buona durata. Alcuni dettagli danno al notebook una marcia in più, ad esempio:

  • la tastiera illuminata può essere utilissima se si vuole scrivere di sera al buio;
  • supporto Miracast. Miracast è un dispositivo Microsoft che ti permette di proiettare lo schermo del tuo notebook su TV, proiettori e lettori di flussi multimediali in modalita wireless (senza fili);
  • il display touch screen per l'utilizzo senza mouse e tastiera;
  • le porte HDMI per il collegamento al televisore;
  • controllate infine la robustezza del notebook e la qualità dei materiali utilizzati.

Poche decine di euro, giustificano l'acquisto di computer con le specifiche descritte in altro.

  • L'ultimo capitolo della nostra guida riguarda il confronto dei prezzi del notebook scelto, prima dell'acquisto: alcuni siti mettono a confronto i prezzi disponibili nei vari negozi, così potrai acquistare dove costa meno. Inoltre potrebbe essere molto utile controllare i feedback del prodotto presenti sui vari store, ovvero le valutazioni di chi ha già acquistato lo stesso prodotto.

Notebook consigliati: quale comprare?

Miglior notebook 2017 con meno di 600 euro

Un ottimo esempio (ovviamente non l'unico) di notebook da acquistare con un budget di 600 euro o poco più, è sicuramente l'HP 15ac613nl. Che abbiate bisogno di  inviare un'e-mail, condividere foto, accedere al conto online o ascoltare musica, questo notebook affidabile, con un design davvero gradevole, sottile e colore scuro, offre tutto ciò di cui avete bisogno, giorno dopo giorno.

Nessuna preoccupazione di spazio grazie a 500 GB (o 1 TB nella versione leggermente più costosa) di spazio sull'Hard Disk per l'archiviazione di file, musica, foto, video e tutto ciò che amate e che vi occorre. Processore Intel Core i5 di sesta generazione, 4 GB di RAM (oppure 8 GB) e cosa importantissima sistema operativo Windows 10 Home 64 bit già installato. Grafica AMD Radeon R5 M330 con 2 GB DDR3 dedicati, che rendono questo notebook adatto anche al gaming. Ti segnaliamo quindi il link per acquistarlo al prezzo indicato su Amazon | HP 15ac613nl.

Miglior notebook 2017 a 400 euro circa

Ad un prezzo leggermente più basso consigliamo un notebook dell'azienda taiwanese Acer. Il modello da noi scelto è l'Acer E5-573-33R5 Aspire (clicca sul link per vedere l'offerta attuale sullo store Amazon Italia) in vendita, attualmente in promozione, a 399 euro contro i 469 euro del prezzo pieno. Di seguito le caratteristiche principali di questo notebook da comprare con un budget di 400 euro:

  • Processore Intel Core i3 di quinta generazione;
  • RAM, 4 GB DDR3L, espandibile fino a 16 GB;
  • HDD da 500 GB;
  • Scheda Grafica Intel HD Graphics 5500 (memoria condivisa);
  • Display 15.6 pollici;
  • Sistema operativo Windows 10 Home 64 bit già installato;
  • Colore grigio.

La nostra guida su come scegliere un notebook è aggiornata mensilmente, perciò potresti volerla aggiungere ai tuoi siti preferiti, puoi farlo semplicemente premendo, contemporaneamente, i tasti " ctrl " e " d " della tastiera. In alternativa, sostienici seguendoci su Facebook, puoi farlo attraverso i social button presenti qui sotto.